Tre versus Tim: provate a cambiare carta di credito!

tre.jpgVi racconto un’altra puntata delle mie disavventure estive a causa del cambio di carta di credito che mi ha combinato – mio malgrado – la mia banca passando da Visa a Mastercard (se volete, leggete l’altro problema che mi è capitato provando a comprare un volo su Internet con la mia nuova carta di credito).

Per lavoro e comodità a suo tempo ho intestato tutto a nome della mia ditta (individuale) con addebito diretto su carta di credito: telefono, internet, telepass, ecc.

Col cambio di carta, come era prevedibile, i vari gestori hanno rilevato che la Visa non era più valida. Avevo anche provato a segnalare la cosa preventivamente, invano. Poi con le ferie nel mezzo, ho dovuto sospendere la cosa. Dopo ferragosto rientrata a casa, ho trovato la chiavetta della 3 disattivata. Il telefonino per fortuna, con contratto Tim, funzionava ancora. Dopo aver passato quelle buone mezzore al telefono con i call center di uno e dell’altro (per fortuna ho trovato persone gentili) ecco come i due gestori gestiscono il cambio di carta di credito. Per comunicare il nuovo numero alla Telecom ho dovuto inviare un fax (un fax! sob, neppure una mail) con non so quante informazioni richieste. E tuttora non ho risolto. Con la Tre ho fatto una telefonata e in mezzora la chiavetta era di nuovo attiva. Mi sto ricredendo sulla Tre

2 comments

///////////////
  1. Leonardo Romanelli

    Beh, con la Tre mi sono trovato bene a lungo, considerato che sono stato uno dei primi 15000 abbonati ed ho passato il primo anno a dannarmi perchénon prendeva. Poi però la cosa ha funzionato. Mi fanno dannare solo i call center, dove non riesco mai a trovare uno che capisca il mio problema..

  2. nelli

    eh leo potrei aprire un blog solo per raccontare le mie esperienze con i call center 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *