Corso SEO SWING: secondo giorno

La prima parte della mattinata Seo Swing è stata dedicata agli strumenti di selezione delle keywords. Fra gli strumenti mostrati:

http://keywordsuggestionscraper.blogspot.com/

http://www.keywordsmagnet.com/

oltre a un ottimo strumento inventato da Enrico Altavilla (!).

Dopo il coffe break invece Enrico ha parlato di duplicazione:

  • gestione richieste http e https
  • gestione richieste a www e non www
  • assenza di id di sessione nelle url
  • naming: coerenza maiuscole minuscole
  • naming: nome index implicito e esplicito
  • naming: nome delle risorse univoco
  • ordine univoco dei parametri
  • versioni alternative delle pagine (es stampa)
  • sistemi di paginazione
  • gestione contenuti non esistenti

In questa parte è stato mostrato un interessante test di Giacomo Pelagatti su iframe e javascript.

One comment

///////////////
  1. Pingback:Corso SEOSWING: si parla di lingua e geotargeting il terzo giorno | Elena Farinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *