Eccomi qua, di nuovo al ConvegnoGt, alla settima edizione. Non so se vengo più per gli interventi dei relatori (sempre ottimi) o per rivedere gli amici SEO, probabilmente un po’ tutte e due le cose. Si respira sempre un bel clima. Giorgio è bravo a creare un ambiente informale e allegro, dove si scherza sul Pinguino e sul Panda (quest’anno in carne e ossa!).

 Il primo a parlare è Paolo Zanzottera che ha fatto un’analisi: lo status della Search in Italia, con i dati di Shinystats.

Una ricerca enorme svolta dal 1 gennaio 2010 al 31 ottobre 2012. Ha analizzato la visita, anche come provenienza (durata massima 30 minuti), solo siti italiani (89% visite provenienti da Italia). Visite randomiche, campionamento 1 visita ogni 30. 300 milioni di visite da MdR analizzate, 47 milioni di visite da Social. Presi 3000 siti web distribuiti su 47 categorie, con varie fasce di traffico. Non misurato cosa viene fatto su Facebook, ma quanti utenti arrivano da FB.

Crescita del +154% della ricerca organica continua. La ricerca è un mass medium de facto: se succede qualcosa nel mondo, si vede nella search.

Le ricerche per 2 vocaboli/keyword sono le più utilizzate, poi 3 e infine 1 vocabolo (usato soprattutto per i brand).

+1768% esplode il Social in Italia. Nel mese di ottobre 2011 il traffico dai Social è stato lo stesso di tutti i primi 9 mesi dello stesso anno! Facebook porta il 97,69% di visite ai siti internet. Twitter comincia a crescere a metà 2011. Effetto Schettino.

Il vero concorrente di Google è Facebook!

Quasi il 20% del traffico ai siti arriva dai Social (fino al 2010 era sì e no il 3%), mentre l’80% dalla Search.

Mobile & Browser

Esplosione di visite da Mobile, soprattutto ad Agosto: 1 visita su 5 proviene da smartphone o tablet. Oggi le visite portate dagli iPad hanno quasi raggiunto quelle portate dagli iPhone. Stanno cannibalizzando il traffico serale.

A livello di Browser: Internet Explorer è costante, Chrome scavalca Firefox, Safari prende il boost dei tablet e ipad. Gennaio 2010 ha 2/3 IE. Firefox al 21% invece 2 anni dopo perde la metà del mercato e arriva al 36%, Firefox subisce. Chi cresce? Chrome (27%) e Safari grazie al Mobile.

Diminuzione dei tempi di permanenza e pagine viste/visita.

Il tempo di permanenza sui siti è in diminuzione, perchè ci mettono meno a caricare i siti! Connessione veloce. E anche a causa dei social, che rimbalzano tanto. Chi viene da FB ha un Bounce Rate anche dell’80-90%.

2 comments

///////////////
  1. Pingback:TI sei perso il Convegnogt? ecco quello che devi sapere | Elena Farinelli

    1. Soap

      Beh del SMX non ho idea, ma il RIMC e8 stato veramente ftscanaito, molto al di sopra delle mie aspettative. Bell’ambiente, persone molto cordiali con cui potevi chiacchierare tranquillamente.E poi Cesarino sembrava un ventenne Ah e8 la prima conferenza SEO dove le donne sono circa il 50% del pubblico. E non dico altro.Alla prossima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *