Campagne di viral marketing

Sull’altro blog avevo segnalato alcuni video di viral marketing, ovvero quei video così ben fatti e divertenti che da soli riescono a far sì che le persone li facciano circolare via mail tramite amici e conoscenti. Alcuni casi, passati alla storia nel (web) marketing, sembravano video autentici girati da veri utenti e solo dopo parecchio tempo è stato rivelato la produzione da parte di qualche azienda. Uno dei primi esempi e tuttora uno dei più famosi casi di video virali è quello degli effetti devastanti nel mescolare Diet coke e Mentos.
Poi sono venuti i video molto discussi della Dove sulla bellezza autentica (questo e questo), che dietro celavano un enorme progetto di community per le donne. Altri casi di successo: la Rayban con il video demenziale Never Hide, il video del portale X Travel con l’aereo che cade, le scale che suonano

viral-1.gifLast but not least l’idea divertente della tv svedese che per il rinnovo degli abbonamenti ha messo in piede una campagna viral dove ogni persona puo’ diventare un eroe. Pensavo fosse una sciocchezza finchè non l’ho provato: vedere la propria immagine osannata e inserita nel video è davvero efficace. viral-2.gifComplimenti, altro che la Rai…
Qui trovate il sito, è lento ma ne vale la pena! Ho catturato un paio di schermate con l’eroe del giorno 😉

One comment

///////////////
  1. Pingback:Il video dell'orso e del cacciatore: un nuovo divertente esempio di viral marketing | Elenafarinelli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *