BTO 2011: è andata!

Dopo il primo post mi sono arresa… troppe cose da riportare persino per una blogger compulsiva come me! A mente fredda, dopo un paio di giorni, faccio ordine nella mia mente e nei miei appunti.

Temi caldi della BTO 2011? Social media marketing (dopo Facebook anche Twitter dilaga), siti di coupon (odiati dagli albergatori) e mobile marketing (in forte ascesa).

Degni di nota:

  • Lo speech sui Travel Bloggers Unite condotto da Oliver Gradwell, dove erano presenti Alessio Carciofi, Michele Aggiato, Alessandra Farabegoli e un paio di blog star del turismo – due ragazzini! ma uno dei 2 è capace di radunare 2 milioni di persone alle sue twitter chat. Hanno mostrato alcuni esempi di social media team (a 2 dei quali ho partecipato pure io: Festa dell”uva a Capoliveri e Umbriaontheblog).
    Sia le 2 blogstar presenti che altri esperti chiamati in causa (Robi Veltroni di Officina turistica) hanno raccontato come in realtà dietro a un (travel) blog di successo ci sia sempre una grande conoscenza del web marketing e comunicazione. Più o meno la stessa cosa aveva detto la simpatica ragazza di Bacon is Magic, conosciuta alla GGD toscana. Segnalo anche il sito dove potete registrarvi chiedendo di partecipare (entro il 31 dicembre) al prossimo TBU che si terrà in Umbria ad aprile 2012: http://www.travelbloggersunite.com/
  • La ricerca Contact Lab sui comportamenti di acquisto on-line (lo sapevate che chi acquista online di notte, acquista mediamente di più?) presentata da Massimo Fubini. Hanno appena rilasciato anche un interessante report sull’email marketing di cui parlerò a breve in un altro post. In particolare analizzano il rapporto tra email marketing, e-commerce, social network, con particolare attenzione alla costante crescita dei dispositivi mobili e la novità rappresentata dai siti di gruppi di acquisto online. La ricerca completa è disponibile per il download al link http://www.contactlab.com/email-marketing-report-europe
  • La ricerca COUNTRY BRAND fatta da Future Brand: ogni anno indaga su come sono percepiti i vari Paesi nel mondo… la potete scaricare qui>>
  • i dati sul Mobile Marketing: vari interventi hanno sottolineato l’ascesa del mobile come mezzo per prenotare, trovare info e lasciare recensioni nel settore del turismo.
  • Un bel video invece>>
  • L’intervento sulle pagine Facebook più popolari nel turismo. Dall’uso delle emozioni da parte di Visit Trentino ad Alitalia che la usa come strumento di CRM, passando per Hilton che punta sulla gola con le ricette a TUI che risponde a tutti! Infine turisti per caso, una vera community, dove tutti parlano con tutti. A sorpresa sul palco si è pure presentata Susy Blady.

Fra i relatori più sold-out:

  • Giorgiotave che parlava di SEO (qui un video)
  • MafedeBaggis sullo storytelling (qui un bel post)
  • Michela Simoncini parlava di 4square (qui le slides)

Altre cose in ordine sparso: l’ottima ricerca di WTM che ha aperto la discussione/polemica con i siti di flash deals (la mia l’ho detta in un tweet che mostro qui sotto), le belle domande di Carniani a Expedia (che si è divisa da Tripadvisor e ha cominciato a fare gli ads stile ppc), la ricerca Maremma Brand e tanto tanto ancora.

Non vi preoccupate se vi siete persi qualcosa: online trovate un sacco di roba, come i video di Obiettivotre e della Regione Toscana. E i post e tweet di tutti i blogger presenti (carina la via di mezzo: i tweet segnalati da Gianluca Diegoli).

Appuntamento a BTO 2012 il 29 e 30 Novembre 2012.

11 comments

///////////////
  1. Oliver

    You forgot my name 🙁 I’m very sad now!

    And it is Travel Bloggers Unite 🙂 United is for Manchester United and I don’t like this team!

    1. nelli

      I am very sorry… will you forgive me? I have just updated my post with the correct name (the funny thing is that I have taken pictures and I have notes with the correct spelling!!!) and your name.
      Congrats for the speech, very easy to follow even without translation, and very pleasant too!
      ciao

  2. Michele

    Ciao Elena!

    Grazie per aver partecipato al nostro panel sui travel blogger! Qualcosina da correggere: Travel Bloggers Unite non centra nulla con il Manchester United, anzi, Oliver l’organizzatore di questo evento internazionale per blogger di viaggi è un tifoso sfegatato del Liverpool… puoi immaginarti in che casini mi caccio se viene riportato “Travel Bloggers United” anziché “Travel Bloggers UNITE” 🙂

    1. nelli

      Ciao Michele ho corretto! e dire che negli appunti (e foto) avevo scritto bene. Secondo me mi è partita la D di troppo!! ehehehe

  3. Fausto

    Ciao Elena, utile riassunto per chi come me ha seguito un po’ da casa grazie allo streaming.

    1. nelli

      Prego Fausto 🙂

  4. SHL

    Buongiorno cara,

    purtroppo non ero presente in BTO ma sto spulciando i vari ‘rewind’: nello specifico sapresti mica indicarmi grossomodo il minutaggio (e di quale delle due giornate) relativo a “le belle domande di Carniani a Expedia (che si è divisa da Tripadvisor e ha cominciato a fare gli ads stile ppc)” da te summenzionato?

    By the way concordo in pieno sul tuo tweet relativo ai siti di flash deals…:-)

    Tks

    SHL

    1. nelli

      Uhm… lo devo cercare. In effetti ho visto ora che sul programma non c’è. Eppure Giancarlo Carniani lo intervistava nella Main Hall!
      sicuramente non era venerdi pomeriggio perchè ero via.
      Potrebbe essere o il pom del giovedi oppure la tarda mattinata del venerdi
      🙁

      ciao 🙂

  5. SHL

    Grazie Elena,

    do un’occhiata anche io e se trovo posto nei commenti in quale filmato è…;-)

    Ciao ciao

    SHL

  6. ?zmir Hotel

    Tremendous things here. I’m very glad to look your post. Thanks so much and I’m taking a look forward to contact you. Will you kindly drop me a e-mail?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *